giovedì 24 aprile 2014

Servizio Pubblico, puntata speciale del 24 aprile. Diretta streaming

Ventottesima puntata  di Servizio Pubblico, puntata speciale dal titolo Bye bye Marcello. E' un reportage sulla vicenda di Marcello dell'Utri e sugli intrecci mafia-politica. Servizio condotto da Sandro Ruotolo, e realizzato da Walter Molino, Giulia Cerino, Francesca Fagnani, Cinzia Petito e Dina Lauricella . Alle 21:10 su La7.

Stamina, Guariniello chiude le indagini: il testo con le accuse

A seguito delle indagini svolte dal procuratore di Torino Raffaele Guariniello, Davide Vannoni risulta indagato  a vario titolo insieme ad altre 19 persone per le note vicende legate al cosiddetto metodo stamina. Vannoni è accusato da Guariniello di:
avere [...] abusivamente esercitato una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, e cioè, la professione medica
 avere abusivamente esercitato una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato, e cioè, la professione di biologo
indotto in errore il Servizio Sanitario nazionale della Lombardia con artifizi e raggiri
posto in commercio e somministrato prodotti medicinali imperfetti presentati come contenenti cellule staminali ematopoietiche
somministrato tali prodotti e medicinali in specie e qualità diversa da quella dichiarata e pattuita
indotto in errore pazienti e loro familiari

Impatti di asteroidi sulla Terra dal 2000 a oggi, un video

Dal 2000 al 2013 sono state 26 le collisioni di asteroidi sul nostro pianeta con un'energia compresa tra 1 e 600 kilotoni (come paragone, la bomba di Hiroshima era di 15 kilotoni). A rivelarlo la Fondazione B612, che si occupa di monitorare gli impatti di corpi celesti sulla Terra. Ognuno di questi 26 asteroidi aveva, potenzialmente, l'energia sufficiente per distruggere una città e il fatto che questo non sia avvenuto e che siano in gran parte precipitati in aree deserte è dovuto unicamente alla fortuna. Infatti, nonostante la rete  di controllo, sono solo 10.000 su più di un milione  pericolosi per la Terra gli asteroidi rilevati, afferma l'astronauta Ed Lu. Per cercare di rimediare a questa carenza la fondazione ha in procinto di lanciare nel 2018 una Sentinella Spaziale, un satellite a infrarossi in grado di rilevare precocemente asteroidi con impatto sulla Terra.





visto su I fucking love science




Il mondo al microscopio prende vita: microfotografie animate

Quando dalle immagini statiche del piccolo mondo di un microscopio si passa alle stesse immagini in movimento sembra sempre che si aggiunga qualcosa. Guardarsi le più di  mille microfotografie nella sequenza che compone il video vincitore del Nikon Small World (l'embrione di quaglia)  non è la stessa cosa che guardarsi le microfotografie una per una. Un filmato, un'immagine in movimento, ha qualcosa in più, assomiglia maggiormente alla nostra realtà, che è fatta di un flusso continuo e non di  istantanee statiche.
Il soggetto che vediamo nel video qui sotto, e che ha vinto il primo premio, è un embrione di quaglia di 23 millimetri di lunghezza e 10 giorni d'età, mentre se ne cresce dentro il suo ovetto. Autore è Gabriel Martins, dell'Università di Lisbona che ha messo insieme appunto più di 1.000 immagini.





mercoledì 23 aprile 2014

Renzi e i (finti?) segreti di Stato

Per carità, meglio pubblicizzare che censurare, in linea generale, ma voler spacciare questa libera consultazione di documenti, che in massima parte i magistrati conoscevano già, per un'epocale operazione di trasparenza mi sembra eccessivo. Felice Casson, deputato PD, ex magistrato e segretario del Copasir, dichiara
«Non c’è nessun segreto di stato sulle stragi. Ma ci sono ancora una serie di atti che possono riguardare polizia o carabinieri che, se pubblici, possono contribuire a fare luce su fatti del passato» [Il Post]
Grillo ci va giù più duramente: molti di quei documenti erano già a conoscenza della magistratura dice, e
Le carte di cui parla Renzi sono quindi desecretate e in molti casi già consultabili.[Renzie e Repubblica senza pudore]
in questo affiancato dal Tempo, che pone anche una questione terminologica su un servizio del TG3, reo di semplificare troppo  (Renzi, infatti, non avrebbe mai detto segreto di Stato, che non si può apporre sulle stragi,  ma desecretare e trasferire agli Archivi di Stato).

martedì 22 aprile 2014

La Terra vista dai satelliti

I satelliti in orbita intorno alla Terra non servono solo alle comunicazioni o per spiare. Molti hanno il compito di studiare il nostro pianeta (e, in generale, l'Universo) perchè, come dicono alla fine di questo stupendo filmato, la Terra sta cambiando  e, siccome ci stiamo sopra, dobbiamo per forza di cose interessarcene. 
Nel video si può vedere una raccolta di riprese satellitari avvenute nel 2013. Si tratta degli eventi più diversi, da quelli imprevedibili  come la meteora caduta a Chelyabinsk, in Russia, al monitoraggio dei ghiacciai o al movimento delle nuvole intorno al globo. L'elenco dei riferimenti delle immagini  è piuttosto lungo e, per chi volesse approfondire, è disponibile qui, sul canale Youtube di NASA Goddard.


domenica 20 aprile 2014

Fatti e miti sul cioccolato. Un'infografica

Pasqua è, come gran parte delle festività religiose, un evento legato anche a particolari cibi. Nella tradizione italiana, oltre l'agnello, con annesse campagne di dissuasione delle organizzazioni animaliste, la colomba e la pizza di Pasqua, come  dolci tipici, c'è un alimento che conosce una diffusione ubiquitaria nel globo terracqueo, e che viene utilizzato e gradito tutti i giorni dell'anno, cioè il cioccolato, che in queste festività prende spesso la forma di uova  con dentro una sorpresa. Il cioccolato è un alimento che mette d'accordo tutti i suoi estimatori  ma spesso, per via delle sue caratteristiche organolettiche, è ritenuto, forse a torto, non salutare. Questo avviene perchè una pubblicistica secolare associa, sovente,  il male alle cose buone (da mangiare). Ma, è vero? In questa infografica quelli di Eye Candy Infographic preparano un breve riassunto su 7 fatti e miti sul cioccolato che, a un breve controllo, risultano sostanzialmente corretti. Il cioccolato non è, dunque, cibo del diavolo anche se, come sempre, bisogna sapersi regolare.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...